ICT for Smart and Sustainable Living

Chi siamo

La rete ICT for Smart and Sustainable Living, ponendo l'ambiente e la persona al centro dei processi di design e di sviluppo tecnologico,  mira alla creazione di ambienti intelligenti e sostenibili nei quali la vita acquisti qualità, sicurezza e benessere. Tali luoghi includono principalmente la casa, l’ambiente urbano, il luogo di lavoro che grazie all’effetto abilitante delle ICT (reti e sensori, tecnologie mobili, automazione e domotica, intelligenza artificiale e machine learning) verranno  interconnessi e resi capaci di supportare autonomamente le persone, in particolare quelle più fragili (anziani e disabili), nelle diverse attività quotidiane. Sostenibilità ambientale ed energetica, nei processi di sviluppo e nel prodotto, sostenibilità sociale, cognitiva e fisica dei servizi e delle funzionalità offerte sono quindi il denominatore comune per la rete dello smart and sustainable living. 

La nostra mission

La proposta si inserisce nell'ambito del Sustainable Living, ma ha interessanti potenziali collegamenti ai temi delle Creative Industries e dello Smart Manufacturing. Il tema degli ambienti di vita sostenibili viene affrontato nella sua complessità. L'approccio è quello della progettazione centrata sull'utente e la strategia quella di immaginare sistemi tecnologici distribuiti interconnessi e capaci di dialogare e di rendersi utili reciprocamente. Si vogliono creare azioni di progettazione e sviluppo di nuovi prodotti "living" attivando sinergie comuni di ricerca industriale e di innovazione di sistema partendo dal tessuto imprenditoriale di eccellenza presente.

Obiettivi

Gli obiettivi della rete sono:

  • Design e sviluppo di prodotti innovativi per il miglioramento della qualità degli ambienti di vita attraverso l’introduzione di tecnologie abilitanti elettroniche e informatiche (IoT, ICT, robotica/automazione); 
  • promozione di nuove attività professionali e nuova spinta per la partecipazione delle imprese del territorio ai mercati internazionali dedicati alle tecnologie del living e dell'active aging; 
  • design e sviluppo di metodologie e prodotti per il miglioramento dell'accessibilità e dell'inclusività degli ambienti di vita interni ed esterni con particolare attenzione all’active aging; 
  • incremento delle azioni di trasferimento tecnologico multisettoriale Università-Impresa-Territorio per la progettazione e lo sviluppo di tecnologie intelligenti e sostenibili dedicate agli ambienti di vita con creazione di opportunità per il nascere di start-up e spin-off innovative;
  • ​creazione e consolidamento di una struttura di rete regionale per approcciare iniziative ed azioni nazionali e internazionali (in particolare europee es. H2020) legate al tema dell'innovazione tecnologica sostenibile negli spazi di vita.