Riconosciuta la Rete Innovativa Regionale SMARTLAND – Smart Destinations in the Land of Venice, Mission 2026

Venerdì 20 Dicembre 2019

La Giunta Regionale del Veneto con deliberazione n. 1735 del 29/11/2019, pubblicata sul Bollettino Ufficiale n. 144 del 17/12/2019, ha approvato la Rete Innovativa Regionale "SMARTLAND – Smart Destinations in the Land of Venice, Mission 2026".

SMARTLAND si colloca nell'ambito di specializzazione regionale "Creative Industries" ed opererà a livello multisettoriale per la valorizzazione del territorio veneto, a partire dal comparto turistico che rappresenta una base dinamica e trasversale per sviluppare modelli di valorizzazione dell’offerta.

La Rete Innovativa Regionale annovera 101 soggetti suddivisi in 53 piccole imprese, 6 medie imprese, 10 grandi imprese, 4 dipartimenti universitari rappresentativi dei 4 atenei veneti, a cui si aggiunge la presenza di 1 centro interdipartimentale dell'Università degli Studi di Padova, 2 università extra venete, 2 incubatori, 2 centri studi, 1 istituto tecnico, 1 banca e diversi altri operatori ed enti pubblici, presentando, dunque, una base di imprese ed enti proveniente da settori molto diversi, dalle imprese agroalimentari, manifatturiere, artigianali e del commercio, agli operatori della cultura, del turismo ricettivo, d’intermediazione, sino ai trasporti, ai servizi informatici e formativi, di marketing, i servizi bancari e finanziari, gli incubatori di impresa, tutti operatori comunque interessati ed orientati a processi di innovazione strategica, in chiave di sistema, per proporre a un mercato ampio e articolato esperienze e servizi nuovi e innovativi per segmenti di consumatori, che non sono più solamente meri fruitori, ma diventano veri e propri co-creatori dell’offerta.

Si tratta della 19^ Rete Innovativa Regionale Riconosciuta.